Domande frequenti

1) Quanto è lungo il trattamento?

Dipende dalle situazioni, si può fare una stima approssimativa dopo i primi incontri diagnostici. Per ulteriori info sulle fasi della psicoterapia leggi questo articolo.

2) Con quale frequenza gli incontri?

All'inizio del percorso settimanale, poi di comune accordo e in base alla situazione possono essere svolti incontri quindicinali o mensili.

3) Quanto costa una psicoterapia?

Una seduta di 1 ora costa 70 €.

4) Lo psicologo mi farà assumere anche degli psicofarmaci?

No, lo psicologo, anche se psicoterapeuta non può prescrivere farmaci. Se durante il percorso si evidenzia la necessità di un supporto farmacologico integrativo, il paziente verrà indirizzato a uno Psichiatra per una valutazione.

5) Posso detrarre dalla dichiarazione dei redditi le spese sostenute per una psicoterapia?

Sì. Le spese sostenute per sedute di psicoterapia, purché appositamente fatturate, possono essere portate in detrazione al capitolo “Spese mediche e sanitarie” in misura del 19%, fino ad un tetto massimo di €15493,71 all’anno. Il terapeuta deve, infatti, rilasciare apposita fattura attestante l’importo della sua tariffa, i suoi dati fiscali e quelli di iscrizione all’Albo degli Psicologi. Non si possono infatti detrarre spese di sedute svolte con persone non regolarmente iscritte all’Albo.

7) Quello  che dico allo Psicologo durante una seduta rimane tra di noi?


Assolutamente sì. Ogni colloquio è protetto dal segreto professionale che obbliga lo Psicologo a non rilevare informazioni apprese durante le sedute né a informare altri circa le prestazioni effettuate (art. 11,12 e 13 del Codice Deontologico degli Psicologi che definisce modalità e limiti del segreto professionale e Art. 622 del C.P.). Inoltre, è materia di segreto non solo quanto viene detto in seduta, ma anche il fatto stesso che una data persona sia o meno assistita dallo Psicologo.

8) Come prendere un appuntamento?

Telefona al 3488076910 o scrivimi utilizzando il form qui sotto.

9) Quando può essere utile contattare uno Psicologo?

Lo Psicologo può intervenire efficacemente in molte situazioni: nei casi di disagio legato a disturbi come ansia e depressione; quando si verifica una situazione problematica nel rapporto con gli altri; in momenti delicati del ciclo di vita o di stress di varia origine come il disagio scolastico e lavorativo, ma anche se si desidera un aiuto per combattere l’insonnia o per smettere di fumare.